Islam for all-الإسلام للجميع

Questo sito e' protetto con
Norton Safe Web


Segni dell’Ora * أشرط اساعة

شاطر
الحلاجي محمد
الحلاجي محمد
Servo di Allah

Sesso : ذكر

Numero di messaggi : 6852

General Segni dell’Ora * أشرط اساعة

مُساهمة من طرف الحلاجي محمد في الأحد 31 أكتوبر - 18:57:06

In Nome di Allah il Clemente, il Misericordioso, che Allah sia lodato e che la pace e la benedizione siano sul profeta del l’ Islam Mohamed e su tutti i profeti e gli inviati di Allah, attesto che non c'è altro dio all’infuori di Allah e attesto che Mohamed è il suo inviato e profeta.

O uomini, temete il vostro Signore. Il sisma dell'Ora sarà cosa terribile

“Noi crediamo ai segni dell’Ora (che sono): l’uscita dell’Anticristo, la discesa di Gesù figlio di Mariam (pace su di loro) dal cielo; crediamo al levarsi del sole dall’occidente (luogo in cui abitualmente tramonta), all’uscita della bestia dal luogo (del suo rifugio)”

L’Ora comprende due tappe:

a) L’Ora dell’annientamento del mondo e delle creature, cioè la concretizzazione dei segni.

b) L’Ora del Giorno della Resurrezione, cioè il giorno in cui gli esseri umani resusciteranno e compariranno dinanzi ad Allah l’Altissimo

Nel versetto seguente, si tratta dell’Ora e dei suoi segni nella vita di quaggiù, sulla terra e nei cieli, e di ciò che vi si trova sopra e sotto.

Allah (SWT) dice: Cos’altro aspettano (i miscredenti), se non che venga improvvisa l’Ora? Già i segni precursori son giunti, ma quando Essa sarà giunta, a che cosa mai servirà loro il ricordarsi (di Allah)? [Corano XLVII. Muhammad, 18]

L’Ora procede dall’Ordine di Allah (SWT). Egli solo conosce il suo termine. Non l’ha divulgato né ad un Angelo, né ad un Profeta, né ad un sapiente, né ad un saggio. La Gente del Libro sa bene che l’Ora non è conosciuta che da Allah (SWT), malgrado ciò gli ebrei chiesero al Profeta (pace e benedizioni su di lui) di far loro conoscere il suo termine, così come fecero per quanto riguarda lo spirito.

Dice Allah l’Altissimo: Ti chiederanno dell’Ora: “Quando giungerà?” Di’: “La conoscenza di questo appartiene al mio Signore. A suo tempo non la paleserà altri che Lui. Sarà gravosa nei cieli e sulla terra, vi coglierà all’improvviso”. Ti interrogano come se tu ne fossi avvertito. Di’: “La scienza di ciò appartiene ad Allah”. Ma la maggior parte degli uomini non lo sa. [Corano VII. Al-A‘râf, 187]

L’Angelo Gabriele (su di lui la pace) chiese al Messaggero di Allah (pace e benedizioni su di lui): «Informami riguardo all’Ora». Il Profeta (s) rispose: «L’interrogato non ne sa più di colui che interroga» (tratto da un lungo hadith riportato da Bukhari, Muslim e Abu Dawud). Nemmeno l’Angelo Jibrîl (‘alayhi-s-salam), che è il più vicino ad Allah, sa quando giungerà l’Ora. Lo stesso vale per il Profeta Muhammad (sallAllahu ‘alayhi wasallam), che fu onorato dall’isrâ’ e dal mi’râj (viaggio notturno verso Gerusalemme ed ascensione al cielo).

Allah l’Altissimo consigliò loro di non focalizzare l’attenzione sulla sua realizzazione e il suo termine, ma piuttosto di interessarsi alla sua natura, alla sua grave realtà e al terribile terrore che essa provocherà.

Per la sorpresa, sarà insopportabile sia per gli esseri viventi che per i cieli e la terra.

Hudayfa ibn Asyada (che Allah si compiaccia di lui) riferì: “Fummo sorpresi dalla visita del Messaggero di Allah (s) mentre eravamo in piena discussione sui (segni) dell’Ora.

Ci chiese (s): «Di cosa discutete?». Gli rispondemmo: «Evochiamo l’Ora». Disse (s): «Non accadrà finché non avrete visto i dieci segni».

Ed evocò il fumo, l’impostore, la bestia, il sorgere del sole da occidente, il Mahdi, la discesa di Gesù figlio di Maria, Gog e Magog e tre fenomeni sismici: il primo ad Oriente (Mashriq), il secondo a Occidente (Maghrib) e l’ultimo nella penisola arabica. Da ultimo, un fuoco sorgerà dallo Yemen e spingerà la gente verso il luogo della Resurrezione” (Muslim, vol. 8 pag. 198 e Ahmad, vol. 4 pag. 716).

Allah (SWT) dice: In verità l’Ora si avvicina, non c’è dubbio alcuno, ma la maggior parte degli uomini non crede. [Corano XL. Al-Ghâfir, 59]

Il Compagno del Profeta, Sahl Ibn Sa’d as-Sa’idi (che Allah si compiaccia di lui) riportò che il Messaggero di Allah (pace e benedizioni su di lui) disse: «Siamo stati inviati, io e l’Ora, così», e unì il dito indice e il medio (Bukhari).

Allah (SWT) ha serbato segreta l’Ora perché tutta l’umanità in ogni tempo cerchi di saperne il più possibile sulla sua natura, la tema e si prepari con determinazione al suo incontro, e ciò nel caso del Credente. In quanto ai miscredenti, essa li sorprenderà senza che se ne possano rendere conto.

Allah (SWT) dice: In verità l’Ora è imminente anche se la tengo celata, affinché ogni anima sia compensata delle opere sue. Non lasciare che ti ostacoli colui che non crede in essa ed è incline alle sue passioni, ché altrimenti periresti. [Corano XX. Tâ-Hâ, 15-16]

Già l’Ora si avvicina, nessun dubbio in proposito, e Allah resusciterà quelli che sono nelle tombe. [Corano XXII. Al-Hajj, 7]

Tra i segni maggiori dell’Ora, possiamo riportare:

–L’Anticristo [ad-Dajjal]

–Il Mahdi

–Il ritorno di ‘Îsâ ibn Maryam (Gesù figlio di Maria, pace su di loro)

–L’apparizione della bestia

–Il sorgere del sole da occidente

–Il Fumo

Esistono altri segni, minori, tra i quali ricordiamo la perdita degli oggetti consegnati in deposito, la rivalità nella costruzione delle moschee, la moltiplicazione delle costruzioni, una più alta dell’altra, la frequenza della fornicazione, la consumazione di alcool, il fatto di prendere delle ragazze come cantanti e danzatrici nelle riunioni e nelle feste, il fatto che il figlio illegittimo divenga padrone e governatore, l’accordare delle responsabilità a chi non lo merita, la moltiplicazione delle innovazioni biasimevoli (bida’), la mancanza di pudore delle donne che scoprono le parti intime del loro corpo, il giudice ingiusto, la rarità dei sapienti che denuncino le innovazioni biasimevoli, la decadenza morale ed altri atti illeciti.

 ‘Ali ibn Abi Talib (che Allah sia compiaciuto di lui) riferì che il Profeta (pace e benedizioni su di lui) disse: «Quando quindici impulsi si concretizzeranno nel comportamento della mia comunità, la sventura la coglierà».

Gli domandarono: «Quali, oh Messaggero di Allah?», ed egli (s) rispose: «Quando lo stato vivrà del bottino, quando gli oggetti dati in deposito saranno confiscati e la zakat (l’elemosina legale) sarà richiesta come imposta. Quando l’uomo obbedirà a sua moglie e disobbedirà a sua madre, sarà buono col suo amico e rigetterà suo padre.

Quando le voci si alzeranno all’interno delle moschee; quando il più vile degli uomini diverrà il loro capo.

Quando l’uomo verrà onorato per la sua malvagità.

Quando verrà bevuto l’alcool, verranno indossati abiti di seta e si renderanno le donne musiciste e cantanti. Quando gli ultimi di questa comunità malediranno i loro predecessori. Allora, che si aspettino un vento rosso, un sisma e una catastrofe» (Tirmidhi).

Imitare ciecamente i giudei e i cristiani, che non credono alla profezia di Muhammad (pace e benedizioni su di lui) nel loro modo di vita nei loro costumi e nelle loro passioni, preferendoli ai Musulmani, è un altro segno dell’Ora.

Abu Sa’id al-Khudri (che Allah sia soddisfatto di lui) riferì che il Profeta (sallAllahu ‘alayhi wasallam) disse: «Seguirete il sentiero di coloro che furono prima di voi passo dopo passo, cubito dopo cubito, al punto tale che, se entrassero nel nido di una lucertola, li seguireste».

Gli chiesero: «Oh Messaggero di Allah! (intendi dire) i Giudei e i Cristiani?». Rispose (s): «E chi altri?» (Bukhari)

CREDERE AI SEGNI DELL’ORA E’ OBBLIGATORIO

Credere ai versetti coranici e agli ahadith citati nella Sunnah che riguardano i segni dell’Ora, è un obbligo. E’ dovere e responsabilità dei Sapienti di avvertire la gente, di insegnare loro le regole e i fondamenti della loro religione per meglio applicarla, al fine di prepararsi alla morte conoscendo perfettamente ciò che li attende, prima che sia troppo tardi.


___________مَا يَلْفِظُ مِن قَوْلٍ إِلَّا لَدَيْهِ رَقِيبٌ عَتِيدٌ___________

Chi crede in Allah e nell'Ultimo Giorno dica bene (del prossimo) o taccia



[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
Benvenuti !a [ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]!
الحلاجي محمد
الحلاجي محمد
Servo di Allah

Sesso : ذكر

Numero di messaggi : 6852

General رد: Segni dell’Ora * أشرط اساعة

مُساهمة من طرف الحلاجي محمد في الإثنين 31 ديسمبر - 13:12:13

a) Il Mahdi
Il Messaggero di Allah (pace e benedizioni su di lui) annunciò: l’apparizione di un uomo della sua Ummah. Il Mahdi (il “Benguidato”) instaurerà la giustizia su tutta la terra, che troverà dominata dal dispotismo e dall’ingiustizia.
Il Profeta (s) affermò che avrà lo stesso suo nome, Muhammad ibn ‘Abdullah, e proverrà dalla tribù dei Quraysh. Allah (SWT) lo creerà integro e virtuoso, poiché egli è il Benguidato. Nella sua epoca apparirà l’impostore, ad-Dajjâl (l’Anticristo).
‘Îsâ ibnu Maryam (Gesù figlio di Maria, pace su entrambi) arriverà all’alba, mentre i Musulmani si staranno preparando a compiere la preghiera del subh. Il Mahdi sarà l’Imam (guida della preghiera), mentre Gesù (pace su di lui) pregherà dietro di lui.
Il Mahdi è segnalato in ahadith autentici. Non vi è alcun disaccordo a questo proposito.
Sarà un discendente del Profeta (pace e benedizioni su di lui). Sarà un uomo pio che ordinerà il bene e vieterà gli atti biasimevoli.
Vivrà alla stessa epoca in cui discenderà Gesù (pace su di lui), entrambi si attiveranno per restaurare ciò che è stato distrutto e rimettere questa Ummah, che si è allontanata dalle prescrizioni di Allah l’Altissimo, sulla retta Via.
Siamo dunque lontani dalla visione shi’ita, che considera il Mahdi come “assente”, in stato di “occultazione maggiore”. Egli è identificato, dagli shi’iti, con Muhammad al-Hassan al-‘Askari, un discendente di Husayn ibn ‘Ali (che Allah sia soddisfatto di loro). Pretendono che si trovi in una galleria sotterranea da più di mille anni, e ne attendono il ritorno. Tale pretesa non ha alcun fondamento teologico ed è inammissibile dal punto di vista razionale.
Il caso del “Mahdi shi’ita” non è riportato in alcun testo sacro; al contrario il caso di Gesù (pace su di lui) è chiaramente indicato nel Corano e nella Sunnah.
L’arrivo del Mahdi alla fine dei tempi è destinato a ristabilire l’autenticità dell’Islam e a rimettere la gente sul cammino dell’Islam costituzionale.
Abu Sa’id al-Khudri (che Allah sia soddisfatto di lui) riferì che il Profeta (pace e benedizioni su di lui) disse:
Il Mahdi sorgerà dalla mia Ummah. Allah gli accorderà delle piogge abbondanti e dalla terra la vegetazione germoglierà fiorente. Distribuirà molto denaro. Le scorte ed il bestiame saranno abbondanti e la Ummah (comunità) musulmana sarà forte. Vivrà lo spazio di 70 o 80 pellegrinaggi. (al-Hakim).
 ‘Abdullah ibn Mas’ud (r) riferì che il Messaggero di Allah (s) disse: Se non resterà di questo mondo che un solo giorno, Allah lo prolungherà fino a che resusciterà un uomo della mia discendenza.
Il suo nome corrisponderà al mio, il nome di suo padre a quello di mio padre. Distribuirà la giustizia e l’equità su tutta la terra, così come essa era stata piena di ingiustizia e di tirannia.


___________مَا يَلْفِظُ مِن قَوْلٍ إِلَّا لَدَيْهِ رَقِيبٌ عَتِيدٌ___________

Chi crede in Allah e nell'Ultimo Giorno dica bene (del prossimo) o taccia



[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
Benvenuti !a [ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]!
الحلاجي محمد
الحلاجي محمد
Servo di Allah

Sesso : ذكر

Numero di messaggi : 6852

General رد: Segni dell’Ora * أشرط اساعة

مُساهمة من طرف الحلاجي محمد في الإثنين 31 ديسمبر - 13:16:52


b) La disfatta dell’Anticristo
Nella sua opera intitolata “Trattato degli islamisti e disaccordo di coloro che pregano”, Abu al-Hassan al As’ari scrive: “Il consenso generale dei Sapienti della scienza degli ahadith e di quelli della Sunnah è fondato sul riconoscimento di Allah, dei Suoi Angeli, dei Suoi Libri e dei Suoi Inviati… Essi credono nella venuta dell’Anticristo, che sarà ucciso da Gesù (pace su di lui)”.
Ibn Qayyim (che Allah gli accordi la Sua misericordia) riportò, da Harb, il discepolo dell’Imam Ahmad, nelle sue celebri fatawa: “Tali sono le dottrine della gente della scienza degli ahadith del Profeta (s) e della gente della Sunnah, che le hanno apprese dai Sahaba del Profeta (s) e trasmesse fino ai nostri giorni, così come dei sapienti dell’Hijaz, della Siria e di altri luoghi, che ho potuto incontrare.
Colui che è in disaccordo su un punto qualsiasi della loro dottrina, che ha calunniato o criticato questi sapienti è un refrattario, un innovatore biasimevole, che esclude se stesso dalla comunità, deviando dalla Sunnah e dalla via della verità. L’orbo, l’impostore, sorgerà senza alcun dubbio. Sarà il più bugiardo dei bugiardi”
(cfr. Ibn Qayyim, Ahadith ar-Ruh, pag. 290-292).
Così, gli ahadith concernenti l’Anticristo sono numerosi e abbondantemente commentati dagli esegeti, così come i dati e le notizie relativi all’Ora e alle sue condizioni, al Giorno del Giudizio, al Paradiso (Jannah) e all’Inferno (Jahannam), ecc…
Hanno tutti lo scopo di ricordare e avvertire la gente affinché segua la retta via, cambi il proprio comportamento ed, eventualmente, si penta.
Abdullah ibn ‘Abbas (che Allah si compiaccia di lui) riportò che il Messaggero di Allah (pace e benedizioni su di lui) gli insegnò un’invocazione come se gli insegnasse una Surah del Corano (7).
Il du’a è il seguente: Allahumma inni ‘a’udhu bika min ‘adhabi-n-nar, wa ‘a’udhu bika min ‘adhabi-l-qabri, wa ‘a’udhu bika min fitnati al-Masihi ad-Dajjal, wa ‘a’udhu bika min fitnati al-mahya wa-l-mamati (Muslim)
Ciò significa: O mio Dio! Io mi rifugio presso di Te (cioè: proteggimi) contro i tormenti del fuoco, mi rifugio presso di Te contro i supplizi della tomba, e mi rifugio presso di Te contro la fitna (discordia) (provocata) dall’Anticristo (Dajjal), e mi rifugio presso di Te contro la fitna (supplizi) della vita e della morte.
Abu Hurayra (che Allah si compiaccia di lui) riferì che il Messaggero di Allah (pace e benedizioni su di lui) disse: «Quando uno di voi ha pronunciato il saluto finale (durante la preghiera), che chieda ad Allah di preservarlo da quattro cose: dalle pene eterne della Jahannam (Ghehenna, l’Inferno), dai supplizi della tomba, dai tormenti della vita e della morte e dalle malizie dell’Anticristo» (Muslim).
Queste invocazioni hanno un posto importante, poiché il Profeta (s) ordinò di recitarle dopo il saluto finale di ogni preghiera. Nessun Credente deve trascurarle.

Al-Qadi Ayyadh, dopo aver citato numerosi ahadith riportati da Muslim riguardanti l’Anticristo, disse: “Questi ahadith menzionati da Muslim e da altri, riguardanti il Dajjal, sono una prova a sostegno della gente che difende la verità. La sua esistenza è una realtà, egli è un essere reale che Allah (SWT) invierà per mettere alla prova i Suoi servi. Allah l’Altissimo ha reso capace il Dajjal di realizzare atti che dipendono dal permesso di Allah l’Altissimo, come il fatto di resuscitare un morto dopo averlo ucciso, fare apparire i tesori della terra che gli serviranno, ordinare al cielo di far piovere e alla terra di coprirsi di vegetazione. Tutto ciò si compirà, ma col permesso di Allah. Dopo tutto ciò, Allah Ta’ala gli toglierà ogni potere… Sarà ucciso da Gesù (pace su di lui). Allah Ta’ala renderà saldi i cuori di coloro che hanno creduto in Lui. Questa è la dottrina della gente della Sunnah, dell’insieme dei tradizionisti, dei giureconsulti e degli esegeti.

c) L’apparizione di ‘Îsâ ibnu Maryam (Gesù figlio di Maria, pace su di loro)

I Musulmani di tutto il mondo sanno che Gesù, figlio di Maria (pace su entrambi) è un Messaggero e un servo di Allah l’Altissimo. La sua nascita e la sua ascensione al cielo sono dei segni divini, destinati ai servitori di Allah (SWT). Ci sono quelli che si sono consolidati nella loro fede e che hanno riconosciuto la verità, ma ci sono anche quelli che si sono sviati e hanno perso la loro anima.

Il Sublime Corano, rivelato a Muhammad (pace e benedizioni su di lui) ci insegna che i giudei non hanno ucciso il Messaggero di Allah, Gesù figlio di Maria (pace su entrambi), anche se essi pretendono di averlo fatto e i cristiani hanno creduto loro. La verità è che essi non l’hanno mai ucciso.

Allah l’Altissimo dice infatti: e dissero: “Abbiamo ucciso il Messia Gesù figlio di Maria, il Messaggero di Allah!”.Invece non l’hanno né ucciso né crocifisso, ma furono tratti in inganno dalla somiglianza. Coloro che sono in discordia a questo proposito, restano nel dubbio: non hanno altra scienza e non seguono altro che la congettura. Per certo non lo hanno ucciso, ma Allah lo ha elevato fino a Sé. Allah è eccelso, saggio ” (Corano IV. An-Nisâ’, 157- 158)

E quando Allah disse: “O Gesù, ti porrò un termine e ti eleverò fino a Me e ti purificherò dai miscredenti. Porrò quelli che ti seguono al di sopra degli infedeli, fino al Giorno della Resurrezione. Ritornerete tutti verso di Me e Io giudicherò le vostre discordie” (Corano III. Âl-‘Imrân, 55)

Gesù (su di lui la pace) apparirà nel momento in cui l’Anticristo tormenterà gli uomini. E’ riportato che egli apparirà in Siria. Secondo “al-Jami’ as-Saghir” egli apparirà a Nord di Damasco. E Allah è il Più Sapiente.

L’Imam Ibn Kathir ha sottolineato, a proposito dell’esegesi della Surah an-Nisâ’ (LeDonne, versetto 159) e degli ahadith del Messaggero di Allah (s) concernenti l’apparizione di Gesù (*): “Basandoci sulle parole del Messaggero di Allah (pace e benedizioni su di lui), sappiamo come e dove egli apparirà; sarà in Siria, a Damasco, e più precisamente al limite nord, e durante la preghiera del subh… Ucciderà il porco, spezzerà la croce… Non accetterà che l’Islam (come religione), e allora i dubbi dei cristiani si dissiperanno, ed essi abbracceranno l’Islam, seguendo in ciò l’esempio di Gesù (che la pace sia su di lui)”.

Allah l’Altissimo dice: Non vi è alcuno della Gente della Scrittura che non crederà in lui prima di morire. Nel Giorno della Resurrezione testimonierà contro di loro (Corano IV. An-Nisâ’, 159)




___________مَا يَلْفِظُ مِن قَوْلٍ إِلَّا لَدَيْهِ رَقِيبٌ عَتِيدٌ___________

Chi crede in Allah e nell'Ultimo Giorno dica bene (del prossimo) o taccia



[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
Benvenuti !a [ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]!
الحلاجي محمد
الحلاجي محمد
Servo di Allah

Sesso : ذكر

Numero di messaggi : 6852

General رد: Segni dell’Ora * أشرط اساعة

مُساهمة من طرف الحلاجي محمد في الإثنين 31 ديسمبر - 13:21:01

Si dice che ogni uomo vedrà la verità svelata sul suo letto di morte, e non un solo essere umano morirà senza aver prima riconosciuto il vero dal falso. E’ così che la Gente della Scrittura saprà tutta la verità su Gesù (*).

Allora la religione diverrà una sola, quella di Ibrâhîm (Abramo, su di lui la pace), il Musulmano, il virtuoso. Gesù (*) ucciderà l’Anticristo su ordine di Allah l’Altissimo. Allah l’Altissimo resusciterà Ya’jûj wa Ma’jûj (Gog e Magog), che in seguito annienterà, in risposta alle invocazioni di Gesù e dei suoi Compagni.

Jabir ibn ‘Abdullah (che Allah si compiaccia di lui) sentì dire dal Messaggero di Allah (pace e benedizioni su di lui): «Un gruppo della mia Ummah combatterà ostensibilmente per la verità fino all’Ultimo Giorno», e aggiunse: «Allora Gesù, figlio di Maria, apparirà e il loro amîr gli dirà: “Vieni! Sii il nostro Imam”. Ma egli risponderà: “No! Perché voi siete amîr gli uni degli altri8”» (Muslim).

Tra le caratteristiche menzionate nelle Sunan di Abu Dawud, Abu Hurayra (che Allah sia soddisfatto di lui) riportò che il Messaggero di Allah (pace e benedizioni su di lui) disse: «Non vi è tra me e lui alcun Profeta (intermedio). Apparirà (certamente). Quando lo vedrete, riconoscetelo: (E’) un uomo di corporatura media, (di un colorito) né rossastro, né bianco… (…). Delle gocce coleranno dalla sua testa, senza che essa si sia bagnata. Combatterà per l’Islam, spezzerà la croce, vieterà la consumazione del porco, abolirà la jizya9. Alla sua epoca, Allah abrogherà tutte le religioni eccetto l’Islam. Ucciderà l’Anticristo, e resterà sulla terra quarant’anni, morirà e i Musulmani pregheranno per lui» (Muslim, Libro della Fede).

In un altro hadith, è detto quaranta senza precisare se si tratti di quaranta giorni, quaranta mesi o quarant’anni.

Tra le sue caratteristiche, al-Bukhari evoca il suo colore rossastro, la corporatura media, una capigliatura grigia, un petto largo, una statura imponente, una capigliatura liscia e ondeggiante, che sgocciola con una ciocca ben ordinata.

I Sapienti sono tutti unanimi sulla realtà dell’apparizione di ‘Îsâ (‘alayhi-s-salam) e nessuno di essi manifesta il minimo disaccordo sulla questione. Discenderà e applicherà la Shari’ah (Legge Islamica), ma non in qualità di Profeta, poiché la Profezia si è chiusa con Muhammad (sallAllahu ‘alayhi wasallam). Gesù (*) ha già compiuto la sua Missione presso il suo popolo. (Quando tornerà) sarà un uomo benedetto che applicherà la giustizia secondo la Legge Musulmana e rivificherà i precetti divini abbandonati dagli uomini.

L’Imam an-Nawawi scrisse un capitolo intitolato: “Manifesto sull’apparizione di Gesù figlio di Maria (*). Applicherà la Shari’ah del nostro Profeta Muhammad (s)”; in favore dell’onore che Allah (Esaltato Egli sia) ha accordato a questa Ummah, concedendogli maggiore onorabilità. Ciò è la dimostrazione e la prova che l’Islam non potrà mai essere considerato obsoleto e che resterà un privilegio della ummah per testimoniare apertamente la verità fino al Giorno della Resurrezione.

Poi l’Imam an-Nawawi ha spiegato il termine “governante” utilizzato dal Messaggero (pace e benedizioni su di lui) nel suo hadith: esso significa che Gesù (*) applicherà la Shari’ah come fondamento del suo governo. Non apparirà come Profeta con un nuovo Messaggio a lui proprio e una religione che renda caduca quelle che la precedettero. Al contrario, sarà

uno dei governatori di questa Ummah. L’espressione “spezzerà la croce” significa che egli la spezzerà effettivamente, e annullerà ciò che i cristiani credevano, glorificando Gesù (al posto di Allah l’Altissimo). (Muslim)

Poiché l’Islam abroga le religioni anteriori, così come dice Allah l’Altissimo: Chi vuole una religione diversa dall’Islam, il suo culto non sarà accettato, e nell’altra vita sarà tra i perdenti.. (Corano III. Âl-‘Imrân, 85)

Il compito di Gesù (*) sarà quello di essere un dirigente che combatterà l’Anticristo.

Abu Hurayra (r) riportò che il Messaggero di Allah (s) disse: «Giuro per Colui che detiene la mia anima tra le Sue mani, che egli è sul punto di apparire tra voi: Gesù figlio di Maria, il dirigente imparziale, spezzerà la croce, proibirà la consumazione del porco, metterà fine alla guerra. Il denaro sarà abbondante a tal punto che lo si rifiuterà, e una sola prosternazione dinanzi ad Allah (SWT) sarà preferibile a questo mondo e a tutto ciò che contiene»

Così, Gesù (pace su di lui) vincerà l’Anticristo. Alla sua epoca usciranno Gog e Magog. Gesù (pace su di lui) invocherà Allah (SWT), che porrà fine alla loro esistenza. La sua epoca sarà segnata dall’abbondanza e dalla pace, al punto tale che nessuno accetterà l’elemosina, grazie alle ricchezze che saranno abbondanti. L’odio e le dispute non avranno più ragione di esistere e la fraternità in Allah l’Altissimo regnerà. La Legge Divina sarà applicata integralmente con soddisfazione e per l’amore di Dio.

Secondo Abu Hurayra (r), il Profeta (s) disse: «Giuro per Colui che detiene la mia anima tra le Sue mani, che il figlio di Maria apparirà dal lato di ar-Rawha come pellegrino o in stato di mu’tamir (ihram) o associando i due» (Muslim, libro del Pellegrinaggio).

La durata della sua esistenza non è nota che ad Allah l’Altissimo. Egli adorerà e pregherà Allah l’Altissimo insieme ai Credenti, infine Allah Ta’ala porrà fine alla sua vita. I Musulmani pregheranno sulle sue spoglie. La fine del mondo sarà imminente.


___________مَا يَلْفِظُ مِن قَوْلٍ إِلَّا لَدَيْهِ رَقِيبٌ عَتِيدٌ___________

Chi crede in Allah e nell'Ultimo Giorno dica bene (del prossimo) o taccia



[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
Benvenuti !a [ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]!
الحلاجي محمد
الحلاجي محمد
Servo di Allah

Sesso : ذكر

Numero di messaggi : 6852

General رد: Segni dell’Ora * أشرط اساعة

مُساهمة من طرف الحلاجي محمد في الإثنين 31 ديسمبر - 13:22:22

d) L’apparizione della bestia

All’avvicinarsi della fine del mondo e del compimento della sentenza divina, gli uomini si pervertiranno, deformando la vera religione. Una Bestia farà la sua apparizione per parlare alla gente.

Allah l’Onnipotente dice: Quando il Decreto cadrà loro addosso, faremo uscire, per loro, una bestia dalla terra. (Essa) proclamerà che gli uomini non erano convinti della verità dei Nostri segni (Corano XXVII. An-Naml, 82)

 Abdullah ibn ‘Umar (che Allah si compiaccia del padre e del figlio) disse: “Ho appreso dal Messaggero di Allah (pace e benedizioni su di lui) un hadith che non ho mai dimenticato. Ho sentito il Messaggero di Allah (s) dire: «Il primo dei segni ad apparire sarà il sorgere del sole da occidente, l’uscita della Bestia che si rivolgerà alla gente, al mattino. Il primo dei segni che apparirà sarà, dopo un lasso di tempo, seguito dagli altri»” (Muslim, Abu Dawud e Ibn Majah).

Tutti sanno che le bestie non parlano, ma questa apparirà come un segno e le sue parole saranno comprese. Ma cosa dirà? Come sarà il suo aspetto? Nulla è riportato a questo riguardo. Lo scopo, qui, è di mettere in guardia gli uomini da ciò che giungerà. Il resto è conosciuto solo da Allah l’Altissimo.

e) Il sole sorgerà ad occidente

Tra i segni che si realizzeranno prima della fine dei tempi, cioè l’annientamento di questo mondo, vi sarà un disordine totale degli astri e una perturbazione nella loro armonia. Così, il sole cambierà ritmo e sorgerà da occidente, luogo abituale del tramonto.

Abu Hurayra (r) riportò che il Profeta (s) disse: «L’Ora non arriverà se non nel momento in cui il sole sorgerà ad occidente. Al suo sorgere, tutti gli uomini crederanno. Allora, in quel momento, null’altro salverà le anime recalcitranti, o i beni che esse avranno ammassato illecitamente» (Muslim).

Abu Hurayra (r) riferì che il Messaggero di Allah (s) disse: «Quando tre elementi appariranno, la fede non sarà di beneficio a meno che non faccia fruttare la credenza dell’uomo compiendo il bene: il sorgere del sole dal lato occidentale, l’Anticristo e la Bestia uscita dalla terra» (Muslim).

f) Il Fumo

Uno dei grandi segni che appariranno prima dell’Ora è il Fumo.

Allah l’Altissimo dice: Ebbene, aspetta il Giorno in cui il cielo recherà un fumo ben visibile, che avvolgerà gli uomini. Ecco un castigo doloroso! (Corano XLIV. Ad-Dukhân, 10-11)

Il Fumo è citato tra i dieci segni enunciati nell’hadith riportato da Hudhayfa Ibn Asyad (r). Il Compagno venerato ‘Abdullah ibn ‘Umar (che Allah sia soddisfatto del padre e del figlio) disse: “Il Fumo provocherà nel Credente un semplice raffreddore. Invece, per ciò che riguarda i miscredenti e gli ipocriti, esso penetrerà nelle loro orecchie, arrostendo la loro testa (ra’s mashwi)” (riportato da Ibn Jarir (at-Tabari) nel suo Tafsir).


___________مَا يَلْفِظُ مِن قَوْلٍ إِلَّا لَدَيْهِ رَقِيبٌ عَتِيدٌ___________

Chi crede in Allah e nell'Ultimo Giorno dica bene (del prossimo) o taccia



[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
Benvenuti !a [ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]!
الحلاجي محمد
الحلاجي محمد
Servo di Allah

Sesso : ذكر

Numero di messaggi : 6852

General رد: Segni dell’Ora * أشرط اساعة

مُساهمة من طرف الحلاجي محمد في الإثنين 31 ديسمبر - 13:23:20

GLI SPAVENTI DELL’ORA
Quando Allah, l’Onnipotente, infinita è la Sua autorità, ordinerà la fine dell’universo e di questa esistenza, darà ordine ai Suoi Angeli, che non Gli disobbediranno e faranno ciò che è stato loro ordinato, di suonare nella tromba una sola volta, e l’universo intero tremerà violentementeo. La terra sarà scossa e vacillerà. Le montagne saranno demolite e diventeranno come polvere sparsa.
In quanto all’essere umano, che si pretende padrone di questo universo, con insolenza e orgoglio verso il suo Creatore, Onnipotente e Maestoso, quando si troverà in presenza di tali eventi terrificanti e li vedrà coi suoi stessi occhi, e sentirà il fragore con le sue stesse orecchie, perderà i sensi e le sue illusioni si dissiperanno. Perderà la ragione e la sua superbia. Gli uomini saranno come cavallette sparse, eccitati ed ebbri per l’inasprimento della paura e il terrore che provocherà l’Ora, benché non siano ubriachi.
Allah l’Altissimo dice: O uomini, temete il vostro Signore. Il sisma dell’Ora sarà cosa terribile. Il Giorno in cui la vedrete ogni nutrice dimenticherà il suo lattante e ogni femmina gravida abortirà. E vedrai ebbri gli uomini mentre non lo saranno ma sarà questo il tremendo castigo di Allah (Corano XXII. Al-Hajj, 1-2)
Com’è indicato nei segni dell’Ora, all’approssimarsi del suono di tromba non rimarrà nessuno con un atomo di fede, solo i malvagi resteranno. Gli uomini erreranno come bestie, la fornicazione sarà diffusa ovunque, nessuno ordinerà il bene o proibirà il male. La terra comincerà a tremare, poiché il suo termin e sarà giunto. In quel momento, gli uomini si renderanno davvero conto del terrore provocato dal terremoto: ogni donna che allatterà abbandonerà il suo neonato, a causa dell’ampiezza del terrore; abbandonerà il suo piccolo pensando solo alla propria salvezza. Ogni donna incinta abortirà, a causa dello shock e del terrore. Vedrai la gente correre nella speranza di salvarsi la vita, dirigendosi in tutte le direzioni, come se fosse ebbra, ma non lo sarà. Il castigo divino avrà fatto perdere alla gente la ragione.
Abu Hurayra (r) riferì che il Profeta (s) disse: «Certamente, l’Ora suonerà prima che il mercante e il suo cliente abbiano il tempo di stendere una stoffa dinanzi a loro, per concludere una vendita, o di ripiegare questa stoffa. Certamente l’Ora non suonerà prima che l’uomo che stia trasportando il latte dalla sua fattoria abbia avuto il tempo di consumarlo. Certamente, l’Ora suonerà primache l’uomo che abbia costruito il suo bacino abbia avuto il tempo di abbeverarcisi. Certamente l’Ora suonerà prima che colui che stia portando un pezzo di cibo alla bocca abbia avuto il tempo di mangiarlo» (Muslim).
Allah l’Altissimo dice: Cos’altro aspettano (i miscredenti), se non che venga improvvisa l’Ora? Già i segni precursori son giunti, ma quando Essa sarà giunta, a che cosa mai servirà loro il ricordarsi (di Allah)?. (Corano XLVII. Muhammad, 18)
All’arrivo dell’Ora, tutto ciò che è sulla terra tremerà e tutto ciò che è nei cieli sarà in disordine, il sole e gli altri astri. Gli edifici crolleranno e le montagne saranno rase al suolo, i mari si infiammeranno e la terra rivelerà tutto ciò che contiene.


___________مَا يَلْفِظُ مِن قَوْلٍ إِلَّا لَدَيْهِ رَقِيبٌ عَتِيدٌ___________

Chi crede in Allah e nell'Ultimo Giorno dica bene (del prossimo) o taccia



[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
Benvenuti !a [ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]!
الحلاجي محمد
الحلاجي محمد
Servo di Allah

Sesso : ذكر

Numero di messaggi : 6852

General رد: Segni dell’Ora * أشرط اساعة

مُساهمة من طرف الحلاجي محمد في الإثنين 31 ديسمبر - 13:24:43

LO STATO DELLA TERRA E DELL’UNIVERSO
Allah l’Altissimo dice:Quando la terra sarà agitata da una scossa, e le montagne sbriciolate saranno polvere dispersa (Corano LVI. Al-Wâqi‘a, 4-6)
Ti chiederanno (a proposito) delle montagne; di’: “Il mio Signore le ridurrà in polvere e ne farà una pianura livellata dove non vedrai asperità o depressioni” (Corano XX. Tâ-Hâ, 105-107)
Le terre e gli oceani appaiono agli occhi umani come qualcosa di enorme e impossibile da spostare, ma Allah (che Egli sia esaltato) li sradicherà e li sposterà a grande velodità.
Allah (SWT) dice: e le montagne saranno messe in marcia diventando un miraggio(Corano LXXVIII. An-Nabâ’, 20)
Esse si dirigeranno verso una destinazione che è conosciuta solo da Allah (SWT).
Allah l’Altissimo dice a proposito del mare: e ribollenti i mari (Corano LXXXI. At-Takwîr, 6) e confonderanno le loro acque i mari (Corano LXXXII. Al-Infitâr, 3)
Le loro componenti si separeranno, l’idrogeno si separerà dall’ossigeno e si infiammerà. Sono moltissimi i versetti del Sublime Corano che evocano lo stato della terra nell’Ultima Ora.
 
LO STATO DEI CIELI E DEI CORPI CELESTI
Allah l’Altissimo dice: Quando il cielo si squarcerà. (Corano LXXXII. Al-Infitâr, 1)
Quando si fenderà il cielo e obbedirà al suo Signore e quel che deve fare farà.(Corano LXXXIV. Al-Inshiqâq, 1-2)
Quando si fenderà il cielo e sarà come cuoio rossastro. (Corano LV. Ar-Rahmân, 37)
Il cielo assumerà allora il colore e la forma di una rosa. La disposizione a spirale dei petali dà l’idea precisa di come sarà agitata la massa celeste. Sarà lo stesso movimento rotatorio eagitato dei liquidi in ebollizione, che sarà particolarmente visibile nei grandi corpisurriscaldati.
Allah (SWT) dice: Quando sarà oscurato il sole (Corano LXXXI. At-Takwîr, 1)
Una volta condensato, il sole esploderà, perdendo così ogni funzione nel sistema solare.
Allah l’Altissimo dice: Quando le stelle perderanno la luce (si spegneranno) (Corano LXXVII. Al-Mursalât, 8)
 Sayyid Qutb (che Allah abbia misericordia di lui) scrisse: “Lo spegnimento delle stelle può significare il loro spostamento nel sistema che assicura la loro coesione. La loro luce si spegnerà e il loro corpo diventerà scuro. Solo Allah (SWT) conosce quali categorie di stelle saranno spente da questo sconvolgimento. Le stelle vicine a noi, del nostro sistema solare e della nostra galassia, si contano in centinaia di milioni. Solo Allah l’Altissimo conosce il loro numero e il loro luogo esatto, poiché gli osservatori astronomici che hanno lo scopo di osservare gli astri restano limitati. Non conosciamo né il numero esatto di stelle né la loro fine. Alcune di esse si spegneranno, così come precisa l’annuncio sicuro, poiché Allah è Onnisciente” (Qutb, Fi Dhilali-l-Qur’an – All’Ombra del Corano)
In quanto al versetto seguente: e (saranno) riuniti il sole e la luna(Corano LXXV. Al-Qiyâma, 9). il sole e la luna saranno spostati dalla loro orbita abituale e spariranno.
Sarà uno spettacolo terrificante che dimostrerà l’Onnipotenza di Allah.
Allah l’Altissimo dice: Tutto quel che è sulla terra è destinato aperire, (solo) rimarrà il Volto del tuo Signore, pieno di Maestà e di Magnificenza.. (Corano LV. Ar-Rahmân, 26-27)
Tutto sparirà e non rimarrà che Allah, l’Unico, Che non ha e non ha mai avuto associati o eguali. Egli è il Primo e l’Ultimo.
Abu Hurayra (r) riferì che il Messaggero di Allah (s) disse: Il Giorno della Resurrezione Allah afferrerà la terra e piegherà il cielo con la Sua mano destra. Poi dirà: “Io sono il Re. Dove sono i re della terra?” (Bukhari e Muslim).Allah (SWT) dice: Il Giorno in cui compariranno e nulla di loro sarà celato ad Allah. A chi apparterrà la sovranità in quel Giorno? Ad Allah, l’Unico, il Dominatore. (Corano XL. Al-Ghâfir, 16)


___________مَا يَلْفِظُ مِن قَوْلٍ إِلَّا لَدَيْهِ رَقِيبٌ عَتِيدٌ___________

Chi crede in Allah e nell'Ultimo Giorno dica bene (del prossimo) o taccia



[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
Benvenuti !a [ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]!
الحلاجي محمد
الحلاجي محمد
Servo di Allah

Sesso : ذكر

Numero di messaggi : 6852

General رد: Segni dell’Ora * أشرط اساعة

مُساهمة من طرف الحلاجي محمد في الإثنين 31 ديسمبر - 13:25:49

ALCUNI HADITH RIGUARDANTI L'ORA
 
Il Profeta, Sallallahu Alayhi Wa Sallam, ha detto: mentre indicando l'indice con il medio, "Il tempo della mia venuta e l'avvento dell''Ora sono come le due dita." In un altro rapporto ha detto, "L'Ora è quasi venuta prima di me." Questo indica quanto siamo vicini, relativamente parlando, per l'Ora.
In Sahih al-Bukhari , c'è un hadith in cui si afferma che un beduino chiese al Profeta riguardo l'Ora. Egli disse: "Sarà sicuramente in arrivo. Che cosa hai preparato per questo?" L'uomo disse: "O Messaggero di Allah, non ho preparato molto nel modo di preghiera e di opere buone, ma amo Allah e il Suo Messaggero . " Il Profeta disse, "Sarai con quelli che ami." I musulmani non avevano mai gioito tanto fino a quando hanno sentito questo hadith .
Alcuni ahadith rapportano che il Profeta alyhi salat wa salam gli è stato chiesto riguardo l'Ora. Guardò verso un ragazzo e disse: "Se vive, egli non diventerà molto vecchio prima che veda la vostra ultima ora divenire verso di voi." Con ciò intende dire la loro morte inserendo l'Aldilà, tutti coloro che muoiono entrano nell'Aldilà; alcune persone dicono che quando una persona è morta, il suo giudizio è iniziato. Questo hadith con questo significato è 'corretto' ( Sahih ). Alcuni eretici commentano questo hadith e danno un senso errato. Il momento esatto del Grande Hour ( as-Sa'at al-'uzma ) è qualcosa che Allah solo conosce e che egli non ha rivelato a nessuno, come risulta dal hadith in cui il Profeta disse: "Ci sono cinque cose che nessuno conosce tranne Allah, poi recitò:
"In verità la scienza dell'Ora è presso Allah (solo) Egli è Colui che fa scendere la pioggia, e chi sa che cosa è nel ventre Né qualcuno sa che cosa guadagnerà l'indomani:.. Né nessuno sa in quale paese morirà. In verità Allah ha la piena conoscenza ed Egli conosce (tutte le cose) ".
Quando L'arcangelo Gabriele (Jibril), la pace sia su di lui , è venuto al Profeta. gli chiese sull'Islam, iman (fede) e Ihsan (eccellenza della fede); e il Profeta rispose alle sue domande. Ma quando gli chiese l'Ora, ha detto, "L'unica interrogazione su questo punto non conosce meglio che l'interrogante". Jibril ha detto, "Raccontami sui segni." Poi il Profeta li ha descritti: Quando la schiava genererà la sua padrona e quando vedrai i pastori, miseri, scalzi e nudi competere nelle costruzioni più elevate Egli rispose: L'interrogato non ne sa più di chi lo interroga. L'uomo disse: parlami allora dei segni premonitori. Egli rispose:. come vedremo più avanti, quando citiamo questo hadith e altri in piena.
Hudhayfah ha detto: . "Il Profeta si alzò un giorno a parlare con noi, e ci ha detto tutto quello che stava per accadere fino all'ora, non ha lasciato nulla di non detto, Alcuni ascoltatori hanno imparato a memoria, e un po' hanno dimenticato, questi amici l hanno imparato. Non mi ricordo tutto, ma a volte viene in mente, proprio come si potrebbe ricordare e riconoscere il volto di un uomo che si fosse dimenticato, quando lo si vede. " [Abu Dawud, Muslim]
Imam Ahmad ha riferito via Abu Nudrah che Abu Sa'id ha detto: . "Un giorno il Profeta ci ha portato nella preghiera la preghiera del pomeriggio (salatul-'asr) Poi si alzò e ci informò fino al tramonto .Egli ha detto tutto ciò che doveva accadere fino al. . Giorno della Resurrezione, non ha tralasciato nulla, Qualcuno di noi ricordava, e alcuni di noi hanno dimenticato che una delle cose che ha detto è stata:. . 'O gente, questo mondo è pieno di tentazioni allettanti Allah vi ha nominato come vicari (khalifah ) in questo mondo, e vedrà come si intende intervenire. Così temete le tentazioni di questo mondo e delle donne. ' Verso la fine di questo discorso, ha detto, 'Il sole sta per tramontare, e ciò che resta di questo mondo, rispetto a ciò che è passato, è come ciò che resta di questo giorno, rispetto a ciò che è passato. ' "
'Ali ibn Zayd ibn Jad'an at-Timi narrato alcuni Gharib e munkar Aĥādīth - che potrebbero mettere in discussione la validità di questo hadith . Ma ci sono alcune segnalazioni che sono simili a questo, e che sono state trasmesse con diversi isnad . Parte di questo hadith è Sahih Muslim , attraverso Abu Nudrah sull'autorità di Abu Sa'id. Questo hadith si riferisce a qualcosa che è al di là di ogni dubbio: ciò che resta di questo mondo, rispetto a ciò che è passato, è molto poco. Nonostante ciò, nessuno può sapere esattamente quanto tempo è rimasto se non Allah, e nessuno può sapere esattamente quanto tempo è passato, se non Allah.


___________مَا يَلْفِظُ مِن قَوْلٍ إِلَّا لَدَيْهِ رَقِيبٌ عَتِيدٌ___________

Chi crede in Allah e nell'Ultimo Giorno dica bene (del prossimo) o taccia



[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
Benvenuti !a [ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]!
الحلاجي محمد
الحلاجي محمد
Servo di Allah

Sesso : ذكر

Numero di messaggi : 6852

General رد: Segni dell’Ora * أشرط اساعة

مُساهمة من طرف الحلاجي محمد في الإثنين 31 ديسمبر - 14:22:54

الحلاجي محمد كتب:
ALCUNI HADITH RIGUARDANTI L'ORA
 
Il Profeta, Sallallahu Alayhi Wa Sallam, ha detto: mentre indicando l'indice con il medio, "Il tempo della mia venuta e l'avvento dell''Ora sono come le due dita." In un altro rapporto ha detto, "L'Ora è quasi venuta prima di me." Questo indica quanto siamo vicini, relativamente parlando, per l'Ora.
In Sahih al-Bukhari , c'è un hadith in cui si afferma che un beduino chiese al Profeta riguardo l'Ora. Egli disse: "Sarà sicuramente in arrivo. Che cosa hai preparato per questo?" L'uomo disse: "O Messaggero di Allah, non ho preparato molto nel modo di preghiera e di opere buone, ma amo Allah e il Suo Messaggero . " Il Profeta disse, "Sarai con quelli che ami." I musulmani non avevano mai gioito tanto fino a quando hanno sentito questo hadith .
Alcuni ahadith rapportano che il Profeta alyhi salat wa salam gli è stato chiesto riguardo l'Ora. Guardò verso un ragazzo e disse: "Se vive, egli non diventerà molto vecchio prima che veda la vostra ultima ora divenire verso di voi." Con ciò intende dire la loro morte inserendo l'Aldilà, tutti coloro che muoiono entrano nell'Aldilà; alcune persone dicono che quando una persona è morta, il suo giudizio è iniziato. Questo hadith con questo significato è 'corretto' ( Sahih ). Alcuni eretici commentano questo hadith e danno un senso errato. Il momento esatto del Grande Hour ( as-Sa'at al-'uzma ) è qualcosa che Allah solo conosce e che egli non ha rivelato a nessuno, come risulta dal hadith in cui il Profeta disse: "Ci sono cinque cose che nessuno conosce tranne Allah, poi recitò:
"In verità la scienza dell'Ora è presso Allah (solo) Egli è Colui che fa scendere la pioggia, e chi sa che cosa è nel ventre Né qualcuno sa che cosa guadagnerà l'indomani:.. Né nessuno sa in quale paese morirà. In verità Allah ha la piena conoscenza ed Egli conosce (tutte le cose) ".
Quando L'arcangelo Gabriele (Jibril), la pace sia su di lui , è venuto al Profeta. gli chiese sull'Islam, iman (fede) e Ihsan (eccellenza della fede); e il Profeta rispose alle sue domande. Ma quando gli chiese l'Ora, ha detto, "L'unica interrogazione su questo punto non conosce meglio che l'interrogante". Jibril ha detto, "Raccontami sui segni." Poi il Profeta li ha descritti: Quando la schiava genererà la sua padrona e quando vedrai i pastori, miseri, scalzi e nudi competere nelle costruzioni più elevate Egli rispose: L'interrogato non ne sa più di chi lo interroga. L'uomo disse: parlami allora dei segni premonitori. Egli rispose:. come vedremo più avanti, quando citiamo questo hadith e altri in piena.
Hudhayfah ha detto: . "Il Profeta si alzò un giorno a parlare con noi, e ci ha detto tutto quello che stava per accadere fino all'ora, non ha lasciato nulla di non detto, Alcuni ascoltatori hanno imparato a memoria, e un po' hanno dimenticato, questi amici l hanno imparato. Non mi ricordo tutto, ma a volte viene in mente, proprio come si potrebbe ricordare e riconoscere il volto di un uomo che si fosse dimenticato, quando lo si vede. " [Abu Dawud, Muslim]
Imam Ahmad ha riferito via Abu Nudrah che Abu Sa'id ha detto: . "Un giorno il Profeta ci ha portato nella preghiera la preghiera del pomeriggio (salatul-'asr) Poi si alzò e ci informò fino al tramonto .Egli ha detto tutto ciò che doveva accadere fino al. . Giorno della Resurrezione, non ha tralasciato nulla, Qualcuno di noi ricordava, e alcuni di noi hanno dimenticato che una delle cose che ha detto è stata:. . 'O gente, questo mondo è pieno di tentazioni allettanti Allah vi ha nominato come vicari (khalifah ) in questo mondo, e vedrà come si intende intervenire. Così temete le tentazioni di questo mondo e delle donne. ' Verso la fine di questo discorso, ha detto, 'Il sole sta per tramontare, e ciò che resta di questo mondo, rispetto a ciò che è passato, è come ciò che resta di questo giorno, rispetto a ciò che è passato. ' "
'Ali ibn Zayd ibn Jad'an at-Timi narrato alcuni Gharib e munkar Aĥādīth - che potrebbero mettere in discussione la validità di questo hadith . Ma ci sono alcune segnalazioni che sono simili a questo, e che sono state trasmesse con diversi isnad . Parte di questo hadith è Sahih Muslim , attraverso Abu Nudrah sull'autorità di Abu Sa'id. Questo hadith si riferisce a qualcosa che è al di là di ogni dubbio: ciò che resta di questo mondo, rispetto a ciò che è passato, è molto poco. Nonostante ciò, nessuno può sapere esattamente quanto tempo è rimasto se non Allah, e nessuno può sapere esattamente quanto tempo è passato, se non Allah.

Nessuno può sapere esattamente quanto tempo è rimasto se non Allah , e nessuno può sapere esattamente quanto tempo è passato, se non Allah .


___________مَا يَلْفِظُ مِن قَوْلٍ إِلَّا لَدَيْهِ رَقِيبٌ عَتِيدٌ___________

Chi crede in Allah e nell'Ultimo Giorno dica bene (del prossimo) o taccia



[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
Benvenuti !a [ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]!

    الوقت/التاريخ الآن هو الأربعاء 23 يناير - 21:13:16