Islam for all-الإسلام للجميع

Questo sito e' protetto con
Norton Safe Web


SHIRK (Politeismo, associare ad Allah swt qualcosa o qualcuno)

شاطر
avatar
الحلاجي محمد
Servo di Allah

Sesso : ذكر

Numero di messaggi : 6823

islam SHIRK (Politeismo, associare ad Allah swt qualcosa o qualcuno)

مُساهمة من طرف الحلاجي محمد في السبت 18 ديسمبر - 21:08:38

SHIRK (Politeismo, associare ad Allah swt qualcosa o qualcuno)
Il
termine arabo “Shirk” (politeismo) rappresenta l’ opposto di Tawhid, e
deriva dalla radice Sh-r-k. Essa indica la nozione di “condivisione”.

In
sostanza, esso significa associare qualcuno e/o qualcosa ad Allah
(swt); approfondendo ulteriormente, la parola Sharik significa
“compagno” o “associato”, e con il termine mushrik si indica qualcuno
colpevole di tali associazioni politeistiche.

Esso e’ il peccato
piu’ grave che si possa commettere; il Dhikr Allah deve sovrastare
qualsiasi altro pensiero, Egli (swt) e’ il solo cui spetta Lode ed
adorazione.
La devozione ad un Santo, l’ amore sviscerato per una
donna od un uomo, il divismo nel cinema e nello sport sono paragonabili a
momenti di Shirk.

Allah (Gloria a Lui) stabilisce nel Sublime Corano che lo Shirk e’ il piu’ grande dei peccati.

Sura XXXI – v. 13
“E [ricorda] quando Luqmân disse a suo figlio: «Figlio mio, non attribuire ad
Allah associati. Attribuirgli associati è un'enorme ingiustizia»”


Egli
(swt) ci informa inoltre che, nella sua infinita Misericordia, puo’
perdonare qualsiasi peccato, eccezion fatta proprio per lo Shirk:

Sura IV – v. 48
“In verità Allah non perdona che Gli si associ alcunché; ma, all'infuori di ciò,
perdona chi vuole. Ma chi attribuisce consimili a Allah, commette un peccato
immenso”

Allah (swt) dice chiaramente nella Sura 9 – v.17, quale sia la pena destinata ai Mushrikun (politeisti, idolatri, pagani, coloro che non credono nell’ Unicita’ di Allah):
”Non spetta agli associatori la cura delle moschee di Allah, mentre sono
testimoni della loro stessa miscredenza. Ecco quelli che vanificano le opere loro e che rimarranno perpetuamente nel Fuoco”.

Chiunque muoia in uno stato di shirk, non sara’ perdonato e non gli sara’ certo concesso di entrare nei Giardini del Paradiso:
“(…) Quanto a chi attribuisce consimili ad Allah, Allah gli preclude il
Paradiso, il suo rifugio sarà il Fuoco. Gli ingiusti non avranno chi li soccorra!”
(Sura 5, v.72)


Le Forme di Shirk:

1) Lo SHIRK MAGGIORE include
•Shirk ad Du’a – invocare o supplicare una falsa divinita’ accanto ad Allah (swt)
• Shirk al-Niyah wa Iraada wal Qasd – avere l’ intenzione di adorare deliberatamente una divinita’ che non sia Allah (swt)
• Shirk at- Ta’a – obbedire un qualsiasi essere creato contro il comando di Allah (swt).
•Shirk al-Muhabbah – amare un oggetto o un essere piu’ di Allah (swt)
• Shirk nascosto come Shirk al- khafi : ovvero l’ associazione “nascosta” di idoli ad Allah (swt), l’ unico e solo Dio.

2) Lo SHIRK MINORE include:
Shirk ar- rea – compiere atti religiosi per ottenere vantaggi sulla Terra
Shirk at- Tasmee – giurare su qualcos altro / qualcun altro che non sia Allah (swt).
----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ecco alcuni Hadith del Profeta Mohammed (pbsdl) riguardo allo Shirk:

“Cio’
che temo di piu’ per voi e’ lo Shirk Minore”. Quando gli fu chiesto
cosa fosse lo Shirk Minore, egli (pbsdl) rispose “Lo Shirk nascosto
(mascherato, coperto)”
(Riportato da Mahmoud ubn Labeed al Ansari (ral) e narrato dall’ Imam Ahmed,
At-Tabrani, e Al-Bayhaqi)

“Colui che giura su qualcosa che non sia Allah, sara’ considerate Mushrik”
Riportato da Umar ibn al-Khatab (ral) e narrato da Ahmed

“Colui che giura su qualcosa che non sia Allah, e’ caduto nel Kufr o nello Shirk”
Riportato da Ibn Umar (ral) e narrato da Abu Dawood e At-Tirmidhi.

Narrato
da Abu Bakrah, che disse: “Il Messaggero di Allah (pbsdl) disse: “Non
dovrei forse informarvi sul piu’ grave dei peccati maggiori?” per tre
volte.
Rispondemmo, “certo oh Messaggero di Allah!”
Egli (pbsdl) rispose: “Associare qualsiasi cosa nell’ adorazione di Allah”. “
(al-Bukhaari, no. 2511, ediz. al-Bagha).

----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ricordiamo, infine, un’ invocazione atta a richiedere una protezione speciale contro il peccato di Shirk:
“In nome di Allah e in compagnia del Suo Nome niente puo’ nuocere, ne’ sulla terra ne’ in cielo.
Egli
e’ Colui che tutto ode, che tutto conosce. O Allah! Ci rifiugiamo in te
contro tutto lo Shirk che facciamo consapevolmente e imploriamo il Tuo
perdono per tutto quello che ignoriamo dello Shirk. O Allah! Tu sei il
mio Signore, non c’e’ altro Dio all’ infuori di Te! Sei tu che mi hai
creato e io sono il Tuo servo. Mi sottometto a Te con il Massimo delle
mie capacita’ e mi rifiugio in Te dal male che ho commesso; mi presento a
Te con tutto il bene che Tu mi hai concesso e con I miei peccati.
Perdonami, perche’ solo Tu puoi assolvere I peccati. ”


Testi utilizzati:
Il Corano, Ediz. Integrale a cura di Hamza Roberto Piccardo
33 lessons for every Muslim (2nd edition), Abdul Aziz Saleh Al-Shomar
Muharamat - Prohibitions taken too lightly, Sheikh Muhammed Salih Al-Munajjid


___________مَا يَلْفِظُ مِن قَوْلٍ إِلَّا لَدَيْهِ رَقِيبٌ عَتِيدٌ___________

Chi crede in Allah e nell'Ultimo Giorno dica bene (del prossimo) o taccia



[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
[ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]
Benvenuti !a [ندعوك للتسجيل في المنتدى أو التعريف بنفسك لمعاينة هذا الرابط]!

    الوقت/التاريخ الآن هو الأربعاء 26 سبتمبر - 2:52:19